Il tuo Contact Center è pronto per scenari simili al Coronavirus?

La pianificazione e la gestione della continuità aziendale in casi di emergenza non è in cima alla lista delle “cose ​​da fare”. È come una polizza assicurativa che le persone non riescono ad acquistare e quindi desiderano davvero avere quando si verifica un evento grave.

L’obiettivo di qualsiasi piano di emergenza deve essere quello di ridurre al minimo la possibilità di interruzione causata da eventi imprevisti e
garantire quindi operazioni continue quando si verificano tali eventi. Il piano deve tenere conto di persone, tecnologia, strutture e processi.

Centralix grazie alle sue soluzioni cloud garantisce una continuità lavorativa adottando lo smart working. Con centralix il contact center può affrontare tante circostanze avverse come ad esempio, problemi con l’edificio della sede, disastri naturali, tempeste, blocchi legati alla sicurezza e tanti altri casi. 

Centralix sono anni che spinge verso una digitalizzazione aziendale e modernizzazione dei contact center italiani. Lo smart working è un elemento importante di questo scenario,  ma non è ancora diffuso come dovrebbe. La necessità di avere sempre operatori presenti in sede è solo il retaggio di un sistema pre digitale. 

Lo smart working inoltre offre vantaggi sia all’azienda che ai lavoratori.

Lavorando da casa i lavoratori hanno meno stress, più tempo per se stessi e più tempo da dedicare alla  propria famiglia. Si è visto poi che  hanno anche un maggior coinvolgimento e senso di responsabilità. Non minore il vantaggio di avere meno costi riguardanti gli spostamenti per raggiungere il luogo di lavoro.

Per le aziende  l’adozione di politiche di smart working da una evidente diminuzione dei costi di gestione. 

Infine a trarre vantaggio dallo smart working è l’intera comunità e l’ambiente. Traffico ridotto, diminuzione delle emissioni e miglioramento della qualità della vita.